Justin Bieber offende e fa piangere una fan

di Valentina Cervelli Commenta

Dimentichiamoci tutti il Justin Bieber attento ai bisogni dei fan e rassegnamoci a dare il benvenuto (purtroppo) al cantante che tende a sputare nel piatto dove mangia: le ultime news che arrivano dall’emisfero australe raccontano di una ragazza offesa e fatta piangere dal cantante.

Il problema non è solo che Justin Bieber possa aver detto ad una fan a Melbourne che stava invadendo la sua privacy e di guardarsi che “faceva schifo”, ma è anche il fatto che non si tratta del primo episodio di questo genere. Il pugno dato al fan qualche tempo fa ne è una prova. Come devono essere considerati out tutte le volte nelle quali ha rifiutato di fare meet&greet già pagati prima dell’annuncio dello stop definitivo dello stesso.

Il Purpose Tour è una tournèe mondiale di successo, ed è fuori da ogni dubbio che l’album omonimo sia stato addirittura in grado di influenzare il settore per ciò che riguarda stile e sound: questo però non giustifica assolutamente il comportamento di un artista che invece di offrire lo spettacolo per il quale la gente ha pagato canta 5 canzoni con le mani in tasca ed il fare aggrottato. E soprattutto non scusa assolutamente il fatto che abbia offeso e fatto piangere una fan che sognava da tempo di incontrarlo solo per la richiesta di una foto.

Se non si è in grado di sopportare la pressione di un tour, molto semplicemente non lo si fa e si trova un punto di incontro con la propria etichetta. Si è ad un punto nel quale per Justin Bieber non possono essere trovate più giustificazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>