Demi Lovato: “Ho sempre pensato di essere grassa”

di Redazione Commenta

Demi Lovato, in una recente intervista, è tornata a confidarsi riguardo i suoi problemi personali. Stavolta, la cantante e attrice ha deciso di parlare dei suoi disturbi alimentari: Demi ha rivelato che fin da piccola non ha mai avuto un rapporto sano con il cibo.

Demi Lovato racconta l’inizio dei suoi disturbi di tipo alimentare a You Magazine, in una serie di dichiarazioni riportate da LaPresse:

Ricordo che fin da quando ero piccolissima mi guardavo allo specchio e pensavo di essere grassa. Volevo cambiare. Ho iniziato a mangiare in modo compulsivo da quando avevo otto anni. Potevo mangiare un piatto intero di biscotti senza fermarmi.

Anche l’adolescenza di Demi non fu delle migliori, giusto per usare un eufemismo:

Quando avevo 12 anni, sono stata vittima di bullismo a scuola. Mi prendevano in giro dicendomi che ero grassa e allora ho iniziato a non mangiare perdendo molti chili fino a che non mi sono stabilizzata. Poi ho iniziato a vomitare per cercare di dimagrire e a volte ho fatto uso anche di farmaci, droghe e alcol.

Demi è consapevole che non avrà mai un rapporto sano e normale con il cibo ma ce la sta mettendo tutta per migliorare:

C’è sempre la tentazione di vomitare, di non mangiare o di farsi del male. Si tratta di una dipendenza. Non c’è una cura e posso rovinarmi da un momento all’altro ma ho intenzione di diventare un modello migliore per i miei fan e anche per mia sorella.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>