Never Say Never: Justin Bieber alla premiere di Los Angeles

di Valentina Cervelli Commenta

Si è tenuta ieri sera la tanto attesa premiere hollywoodiana del film di e su Justin Bieber presso il Nokia Theater di Los Angeles:  “Never say never”.  Tra gli invitati, figuravano anche Usher, Miley Cyrus e Selena Gomez. Presente al completo l’intera famiglia Smith. Padre Will, madre  Jade e gli immancabili amici di sempre Willow e Jaden.

Particolare curioso riguardante il red carpet: Biebs e Selenita indossavano entrambi vestiti viola. Non dicevano che tale colore portava male nel mondo dello spettacolo? Scherzi a parte, il vestito di Selena era davvero molto bello ed adatto alla sua fisicità: meno appariscente quello di Justin, ma altrettanto elegante.

I due attori non hanno posato insieme per le foto, al contrario di ciò che si si aspettava.

Non si tratta dell’ultima uscita pubblica per Justin prevista oltre a quella dei prossimi Grammy.  I proprietari della squadra di basket dei Globetrotters lo hanno invitato non solo alla loro cerimonia di presentazione, ma anche a cantare l’inno americano nel corso della loro visita al Madison Square Garden il prossimo 18 febbraio.

La tanto rumoreggiata “Dr. Bieber” ha fatto le sue prime apparizioni in rete  e come lasciava intuire il titolo, rappresenta la “justin bieber mania” come una vera e propria malattia, sulla quale il giovane cantante canadese scherza su e propone una cura. Qui parte del testo:

Bieber Fever spreading rapidly and it’s uncurable. I repeat uncurable. I got a PhD, I don’t need a fake ID/ You females know of me, I’m so sick with no IV/ J-U-S-T Bieber Fever on the street, time to realize I’m the beast.

Un po’ presuntuoso, forse, ma divertente da ascoltare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>