One Direction: 10 curiosità su di loro

di Fabio Morasca Commenta

I One Direction sono sicuramente la boyband del momento. Grazie alla partecipazione alla settima edizione di X Factor, dove si sono conosciuti, il gruppo si è presto imposto in molti paesi del mondo, conquistando la prima posizione anche in Italia. Dopo il salto, 10 curiosità per chi ancora non li conosce.

1. I 5 componenti dei One Direction si sono conosciuti durante X Factor e infatti provengono ognuno da una città diversa e non solo. Infatti, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson sono inglesi mentre Niall Horan è irlandese.

2. Fu Nicole Scherzinger, ex leader delle Pussycat Dolls a consigliare loro di unirsi per partecipare nella categoria gruppi.

3. Il loro primo album, Up all night, ha raggiunto la top ten in ben 19 paesi. Il disco ha debuttato al primo posto anche nella prestigiosa Billboard Hot 200, la classifica statunitense: i One Direction è la prima band britannica ad esserci riuscita con il primo album.

4. Harry è considerato il rubacuori del gruppo, quello che ha più successo con le ragazze. Harry, inoltre, ama molto cucinare.

5. Zayn sa disegnare molto bene, ama ballare e ha dichiarato di essere stato lasciato da una ragazza con un sms.

6. Louis non ama indossare i calzini. Inoltre, è un appassionato di laser tag.

7. Liam ha dichiarato che se non avesse fatto il cantante, avrebbe fatto il pompiere.

8. Niall ha affermato di aver dato il suo primo bacio a 11 anni. Niall, inoltre, ama seguire la moda e gli piacciono le salopette. Un giorno ha voluto provare a tingersi i capelli di nero ma Simon Cowell gliel’ha vietato espressamente.

9. I One Direction appariranno in una puntata della serie iCarly.

10. Negli Stati Uniti, una band omonima li ha querelati per aver copiato loro il nome del gruppo. Simon Cowell ha comunque dichiarato che il gruppo non cambierà mai nome.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>