Akinator, il genio irresistibile del web

di Valentina Cervelli Commenta

Una volta che si incontra Akinator, il genio del web, è impossibile  resistergli. Porgli domande è tanto divertente quanto passare del tempo a rispondere alle sue sperando di riuscire se non a non indovinare, per lo meno a fargli chiedere più cose possibile. Anche quando sbaglia… come fare a fermarsi?

Non so voi, ma io ancora non ci sono riuscita. Il gioco, nella sua semplicità è davvero incredibile. Senza contare che “Akinator, il genio del web” è disponibile non solo sul pc nella pagina a lui dedicata, ma anche sotto forma di applicazione nei principali App Store per smartphone. Akinator fu creato da tre progammatori francesi nel 2007, e divenne popolare circa un anno dopo, nel novembre del 2008.  La vera svolta avvenne però tra il 2009 ed il 2010, quando il gioco venne trasportato nel circuito mobile. All’interno del suo archivio ci sono circa 100mila personaggi ed  in caso di non risposta di Akinator alla fine del gioco, è possibile per l’utente inserire il personaggio pensato, se non presente, con tanto di foto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>