Demi Lovato in rehab dopo overdose

di Valentina Cervelli Commenta

Sono molte le voci che si sono rincorse, ma dopo il ricovero per overdose da oppiacei Demi Lovato avrebbe acconsentito di andare in rehab per ritrovare la sobrietà perduta. Lo spavento è stato grande ed a quanto pare altrettanto cospicua è la voglia di rimettersi in carreggiata.

demi lovato studio arrivo nuova musica

Soprattutto perché vi sono state importanti conseguenze fisiche dopo “l’incidente”: secondo i tabloid Demi dovrebbe uscire oggi dall’ospedale di Los Angeles in cui è ricoverata per poter fare il check in nella struttura scelta per la sua ripresa e guarigione. La stessa, a quanto pare, che si occupò di lei nei 2011 e forse la più adatta al momento per ottenere dei risultati. La vicinanza della famiglia è stata basilare per portare la cantante a scegliere di andare in rehab come sottolineato da Hollywood Life grazie ad una fonte vicina alla ragazza:

Demi si è scusata con i suoi genitori e la sua famiglia per le sue ricadute. Sarà una strada lunga, dolorosa e difficile. E’ demoralizzata e non vuole più sentirsi così.

Ricostruendo quei tragici momenti sembra che a trovarla priva di conoscenza sarebbe stata la sua assistente personale che spaventata e credendola morta avrebbe attirato con le sue urla l’attenzione del bodyguard il quale avrebbe letteralmente salvato la vita a Demi Lovato liberandole le vie respiratorie in attesa dell’arrivo dei paramedici. Il team della cantante sapeva da mesi, secondo TMZ che la giovane non era più “pulita” dopo sei anni di sobrietà. ma la stessa non avrebbe voluto sentire ragione, licenziando anche il life coach che la seguiva e la aiutava nella lotta contro le dipendenze.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>