Kevin Jonas e Danielle Deleasa parlano di come è stata l’esperienza di Married to Jonas

di Redazione Commenta

Kevin Jonas e la moglie Danielle Deleasa saranno i protagonisti del reality show Married to Jonas, che andrà in onda sul canale E!.

La giovane coppia sposata nel 2009 è stata sin dall’inizio sempre tartassata e interrogata sul loro matrimonio avvenuto ad un età molto giovane. Finalmente la coppia ha deciso di far tacere le malelingue e dar dimostrazione di essere una coppia normalissima, che si ama e riesce a gestire i problemi della quotidianità.

Kevin ha detto:

Siamo molto onesti, questa è la nostra vita nel New Jersey. Quello che vedete è ciò che siamo, non fingo nulla per le telecamere. Le telecamere facevano solo parte della nostra vita come quello che stava succedendo.

Egli ha anche detto che il reality aiuterà le persone a spettacolo che non credevano nel loro matrimonio e che ovviamente si erano sbagliati:

Abbiamo avvertito così tanta negatività attorno a noi quando abbiamo deciso le nozze perché erano in molti a pensare che fossimo troppo giovani. Ma non importa, perché noi siamo felici. Ci divertiamo e le cose stanno cambiando. Siamo consapevoli che era ciò che volevamo realmente, e credo che in questi 3 anni abbiamo dimostrato agli scettici che si sbagliavano sul nostro conto.

Kevin ha continuato parlando della moglie:

Conoscerete la sua grande famiglia, che ha origini italiane. E potrete entrare a dare un’occhiata nella vita della mia famiglia

I Jonas parlando del reality del fratello hanno detto lo show li ha aiutati ad affrontare meglio i loro problemi personali. Danielle ha confermato quello che i fratelli di Kevin hanno detto:

Credo che prendere parte a questo reality ci abbia portato a parlare molto di più, abbiamo affrontato argomenti di cui magari non avremmo parlato volentieri o che avremmo lasciato in secondo piano. Sono convinta che ci abbia aiutato a comunicare meglio, e questo è un aspetto molto importante in una relazione, la rende più forte.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>