Liam Payne vuole riunire gli One Direction per Natale

di Valentina Cervelli Commenta

Liam Payne vuole riunire gli One Direction per Natale ma attenzione: non parliamo di una reunion musicale di gruppo ma di un incontro degli stessi, tutti quanti ed insieme contemporaneamente come una famiglia.

liam-payne-relax-natale-riposo

C’è da comprendere infatti una cosa: Harry Styles, Louis Tomlinson, Liam Payne e Niall Horan (ma anche Zayn Malik fino a che è rimasto nel gruppo) hanno passato anni vivendo praticamente insieme 24 ore su 24 e questa vicinanza costante li ha portati a creare dei forti legami di amicizia. Da quanto il gruppo è andato in pausa nel 2015 per quanto alcuni di loro abbiano anche pubblicamente continuato a vedersi, una vera “riunione di famiglia“non vi è stata (che si sappia pubblicamente, N.d.R.) se non nella triste occasione della morte della madre di Louis Tomlinson quando tutti i membri sono stati vicini a quest’ultimo abbandonando qualsiasi impegno da loro precedentemente fissato.

Tornando a Liam, il cantante ha raccontato in un’intervista di aver chiamato Niall Horan al telefono per “placare” la malinconia dopo che lo stesso lo aveva contattato per messaggio: il tutto si è trasformato in una chiamata Facetime tra i due di circa 4 ore. Ha infatti raccontato:

Abbiamo passato quattro ore su FaceTime. Non gli parlavo da un secolo. È stato molto, molto divertente, ci siamo fatti un sacco di risate. Penso che tutti si trovino a Londra al momento, il che è fantastico. Non eravamo così vicini da un po’.

Sarebbe divertente rivederli insieme “pubblicamente” magari tramite un selfie, che ne dite? Se proprio una reunion è qualcosa ancora di inottenibile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>