Selena Gomez su Teen Vogue di giugno

di Valentina Cervelli Commenta

Selena Gomez conquista la copertina di Teen Vogue di Giugno. La giovane attrice, al momento di piena brillantezza della sua carriera ed alla conclusione del suo rapporto con la serie “I Maghi di Waverly”, giunta al capolinea, si sfoga con la rivista, in una intervista della quale sono stati resi noti alcuni stralci.

Una sorta di “tell-all” dove Selenita ha parlato dei suoi fan, del suo lavoro e del normale passo che la vedrà lasciare la Disney ed ancora una volta dell’amore.

Selena ha un buon rapporto con i suoi fan ma non condivide tale amore anche per la stampa, rea secondo la ragazza di non provare vero interesse per il suo personaggio, ma di essere spinta semplicemente dal fatturato.

Molte volte i paparazzi usano i miei fan, dicendo “I tuoi fan vogliono questo” ed è frustrante perchè i miei fan sono meravigliosi, mi amano e mi supportano. Faccio tutto per loro. Ma la stampa? A loro non interesso, da me vogliono solo qualcosa che potrebbero usare. Vogliono solo una fotografia.

E sull’amore spiega (vi ricordiamo che è attualmente fidanzata con il cantante Justin Bieber):

In questo momento della mia vita sono ad un punto in cui voglio innamorarmi, dare tutta me stessa e perdere la testa. Ho diciotto anni, so che non sposerò nessuno con cui sto ora. La prossima volta che mi spezzeranno il cuore, sono sicura che penserò: “Come posso vivere senza questa persona?” Ma sto ancora provando a tuffarmici dentro e apprezzare il momento.

E sul distacco dalla Disney, azienda nella quale è nata e cresciuta come star:

E’ come ricominciare. Lo stavo spiegando ad uno dei miei amici e lui mi ha detto “Andrà bene, la gente crede in te.” Ma quando qualcuno produrrà un film con Leonardo Di Caprio non credo che diranno “Selena Gomez sarebbe perfetta!” Non sono una scelta. E’ umiliante passare dalle stelle della Disney a combattere per ogni ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>