Split su Rai Gulp, nuova serie con i vampiri

di Elena Selmi 5

Se La mia baby sitter è un vampiro vi sembra una serie tv per ragazzine piccole, allora non potrete perdervi la nuova serie di Rai Gulp: Split! Ella, la protagonista, si scoprirà figlia di un padre vampiro e di una madre umana… Una storia che vi sembra già sentita? Vi sbagliate di grosso. Qui Robert Pattinson e Kristen Stewart non c’entrano niente…

Da oggi lunedì 28 gennaio alle 20.20 dal lunedì al venerdì su Rai Gulp (Canale 42 Digitale terrestre) trasmette “Split”.

 Protagonista è la quindicenne Ella (Amit Farkash), teenagers introversa, chiusa e riservata. Ella non riesce a sentirsi a suo agio in mezzo agli altri, non sa cosa abbia di diverso… eppure qualcosa il suo istinto le dice che c’è. È così che scopre improvvisamente di fare parte di una civiltà molto antica, composta per metà da umani e per metà da vampiri! Lei stessa è frutto dell’amore tra un vampiro e una donna umana…

 All’improvviso scopre di far parte di un’antica civiltà prossima alla scomparsa, composta per metà da umani e per il resto da vampiri, gli ‘Split’. La ragazza è, in effetti, figlia di padre vampiro e di madre umana. Ella è stravolta dalla notizia, ma deve subito riprendersi: lei ha una missione da portare a termine. Ella può mettere fine all’eterna lotta tra vampiri e umani, esaltando la sua razza mista da sempre esclusa! Ad aiutarla ci saranno Leo interpretato da Yon Tomerkin, il vampiro, e Omer, il suo caro amico interpretato da Yedidya Vital. Ma quando le emozioni si fanno forti, i sentimenti entrano in gioco davvero… E allora Ella dovrà scegliere anche tra Leo e Omer, perché l’amicizia si trasformerà in amore.

Commenti (5)

  1. split è meraviglioso!!!!!!!!!!continuate cosi!

  2. Si lo guardo e mi chiamo Gaia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>