Taylor Swift non accetta le scuse di Kanye West

di Redazione Commenta

Non se ne parla. Evidentemente Taylor Swift è ancora troppo seccata, dopo l’incidente accaduto durante la scorsa edizione degli Mtv Video Music Awards quando, al momento di ritirare il premio per il Best Female Video, Kanye West decise di irrompere, nel bel mezzo del discorso di ringraziamento di Taylor, urlando ai quattro venti che Beyoncè meritava quel premio più della cantante country.

Il rapper di Atlanta aveva addirittura scritto una canzone per Taylor, decantandone la bellezza e, nel caso l’avesse rifiutata, l’avrebbe cantata Kanye stesso, solo per lei.

Taylor, non solo non ha accettato la canzone, ma non ne vuole sapere neanche dei tentativi di West di rimediare alla pessima figura, anzi, la Swift è convinta che Kanye West sta solo sfruttando il suo nome per promuovere il suo nuovo disco.

Una fonte vicina a Taylor Swift ha, infatti, dichiarato:

Taylor è furiosa per il fatto che Kanye West continui a parlare dell’incidente accaduto durante gli VMA. E’ stufa di sentir parlare di questo episodio ed è disgustata per il fatto che Kanye ha avuto il coraggio di usare il suo nome per promuovere il suo nuovo album. Taylor si è lasciata alle spalle l’incidente e spero che Kanye faccia lo stesso.

Che sia una precisa mossa pubblicitaria che Kanye sta mettendo in atto, non possiamo saperlo. Resta il fatto che Taylor è davvero furiosa e che Kanye è meglio che canti le sue canzoni a qualcun’altra.

Dal suo punto di vista, Kanye West, da Twitter, ha replicato:

Ho ritrovato una nuova umiltà. Mi sono chiesto: “Chi sono io per fare quello che ho fatto su quel palco?”. Non lo farei mai più. Mi dispiace.

E aggiunge:

In quel momento stavo facendo solo del bene ma la gente non sempre ha bisogno del mio aiuto. Beyoncè non aveva bisogno del mio aiuto. Così come Mtv, Taylor, i suoi amici e la sua famiglia.

Chi non avesse visto l’incidente tra Taylor e Kanye, ecco il video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>