Viaggi per universitari: dove andare

di Redazione Commenta

E’ già tempo di pensare all’estate. In questo periodo si trovano le soluzioni migliori anche per i giovani che scelgono viaggi per universitari per trascorrere periodi di ferie e vacanze diversi dal solito.
Per il 2019 le mete sono tante e differenti.

Mete viaggi universitari 2019

  1. Stati Uniti d’America: top trend. Alla ricerca dei nuovi mondi, di atmosfere giovani e allegre gli Usa svettano tra le mete per viaggi universitari.  Accade sempre più spesso che stimolati dalle fantasiose serie televisive o semplicemente coinvolti dal sogno americano si scelga di passare le vacanze oltre Oceano. Bello da fare per chi ha circa un mese di tempo da dedicare alle ferie. Soggiornare in Usa poi implementa moltissimo le competenze linguistiche e non di rado offre persino nuovi scenari di lavoro o comunque fa scoprire qualcosa che in questo angolo di Pianeta non c’è .
  2. Londra: la metropoli più cosmopolita d’Europa accoglie un gran numero di viaggi per universitari. I motivi sono differenti e tanti: qui si viene in ferie ma anche per studiare. A Londra si va tutto l’anno. Non c’è periodo non ideale per un soggiorno sulle rive del Tamigi. A Londra nemmeno un minuto della giornata di viaggio è senza una curiosità da scoprire
  3. Parigi: meta romantica per eccellenza amata da giovani studenti universitari per il suo fascino antico e misterioso. A Parigi si va per una serie di motivi importanti: non ultimo quello di poter esprimersi in francese, lingua studiata nei percorsi scolastici.
  4. Alentejo, Portogallo, una meta differente per un mite e dolce Paese d’Europa. In genere si punta su Algarve ma Alentejo può essere la meta perfetta per i giovani universitari che oltre al bel mare vogliono riposarsi. In questa regione si trova il Tago ed è molto facile da raggiungere da Lisbona. Perfetta per passare qualche giorno in serena tranquillità.

 

Viaggi universitari il periodo migliore

Le lezioni universitarie in genere terminano a giugno, a luglio in media termina l’ultima sessione d’esame. Perfetto per un viaggio è il periodo che va da luglio ad agosto in questo modo ci si può riposare senza avere la sensazione di perdere tempo. Vero è che talvolta un viaggio durante l’anno regala quella sensazione di energia nuova necessaria per affrontare con forza l’università. Non di rado i viaggi universitari sono in primavera: tra Pasqua ed i ponti di maggio. Bellissimo periodo per viaggiare con il tepore ed il mite clima primaverile.

Suggerimenti per viaggi universitari

Zaino in spalle? Non tutti la pensano così: anche i giovani universitari preferiscono un trolley e sistemazioni comode. C’è chi poi sceglie persino una crociera. Il metodo migliore è prenotare tutto per tempo, a gennaio si trovano tantissime occasioni per viaggi universitari da non lasciarsi sfuggire. La partenza la si può decidere con calma ma si ha l’opportunità di risparmiare cosa che non fa mai male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>