Andrea Nardinocchi: testo e video Storia impossibile

di Valentina Cervelli 1

Andrea Nardinocchi è un altro dei cantanti che parteciperanno al prossimo Festival di Sanremo nella categoria “Giovani”. Ventisei anni e un viso sbarazzino, il giovane è fresco di esordio musicale. E’ tra coloro che più sperimenterà in quanto a musicalità nella sua categoria a nostro parere.
Avevamo già avuto la possibilità di sentire Andrea Nardinocchi con il singolo “ Un posto per me” e sarà curioso vederlo competere con artisti come Il Cile e “Il postino” di Renzo Rubino con la sua “Storia Impossibile”. Volete conoscere qualche altra curiosità su di lui? Il giovane ama anche il basket e non si definisce un cantautore o un semplice cantante, ma un “cantaproduttore”.

Storia impossibile

E’ troppo tempo che volevo dire
che non sto bene
e mi sembra di capire
sia lo stesso per te
ma forse tu mi sai spiegare
cosa ci impedisce di parlare
un po’ più liberamente
E ti ho chiamato prima
ma non c’eri
volevo solo dirti
che stasera ci sono
ma vieni tu da me oppure
vengo io da te
vieni tu da me
tanto quello che c’è
non si può più spegnere
anche se ci sta facendo male
vieni tu da me
vengo io da te
ma che differenza c’è
se mi sembra di vivere
dentro una storia impossibile.
E poi non mi so spiegare
come tu mi sai fare sorridere
mentre mi fai incazzare
e so che non è bello da dire
ma vai se non vuoi stare
non c’è bisogno di fare finta di sorridere
tu non sai quant’è difficile dover ammettere
che tu sei una droga per me
E ti ho chiamato prima
ma non c’eri
volevo solo dirti
che stasera ci sono
ma vieni tu da me
vengo io da te
tanto quello che c’è
non si può spegnere
anche se ci sta facendo male
Vieni tu da me
vengo io da te
ma che differenza c’è
se mi sembra di vivere
dentro una storia impossibile
Vengo io da te
Vieni tu da me
tanto quello che c’è
non si può più spegnere
anche se ci sta facendo male
vieni tu da me
vengo io da te
ma che differenza c’è
se mi sembra di vivere
dentro una storia impossibile.
Dopo il salto trovate il video ufficiale

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>