Demi Lovato, mio nonno gay la mia ispirazione

di Valentina Cervelli Commenta

Demi Lovato è stata di recente al Gay Pride di Los Angeles, dove ha girato parte del suo video “Really don’t care” e giusto ieri a quello di New York. Supporta apertamente i diritti LGBTQ e a quanto ha raccontato lei stessa nel corso di una recente intervista, una delle sue più grandi ispirazioni proviene da suo nonno, gay, che ha fatto coming out negli anni 60.

Un tempo per le persone omosessuali le cose non erano “facili” (se possiamo usare questo termine, N.d.R.) come ora e non era raro che i gay si sposassero e mettessero su famiglia con una donna. Il nonno di Demi Lovato, ha però trovato il coraggio ad un certo punto della sua vita di essere se stesso e dichiararsi al mondo attraverso il coming out. Ecco cosa racconta la cantante:

Ad essere onesti non l’ho mai incontrato quindi non ho pensato moltissimo a questo avvenimento fino a che non mi è stato chiesto cosa significasse per me la parola pioniere. E’ stato un uomo coraggioso che si è dichiarato negli anni sessanta. Cosa che non si sentiva molto in quei tempi.

E’ sempre nei confronti del nonno che il suo pensiero va quando  si tratta di temi importanti. A quanto sia stato speciale nel suo comportamento ed un esempio da seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>