Ginnaste-Vite parallele: Olimpiadi finalmente

di Valentina Cervelli Commenta

Le ragazze di Ginnaste-Vite parallele ce l’hanno fatta: per loro è arrivato il momento di Londra e delle Olimpiadi. E se in fin dei conti per noi, a livello agonistico è acqua passata, è emozionante vedere ciò che le giovani atlete hanno vissuto in quei momenti magici.

Inutile negarlo: a prescindere dai risultati positivi ottenuti, l’Olimpiade di Londra ha rappresentato per loro il punto di arrivo di un lungo percorso. Per ben due stagioni il docu-reality di MTv ci ha tenuto compagnia regalandoci uno sguardo decisamente più vicino al cuore delle nostre atlete azzurre, insegnando a noi ed ai giovani come con perseveranza ed impegno sia possibile raggiungere qualsiasi risultato: Carlotta, Betta, Sara ci hanno emozionato con i loro pianti, la loro voglia di riuscire e le loro vittorie.

Tutta la squadra di ginnastica italiana ci ha fatto vivere in prima persona un lato inedito dello sport che come popolazione spesso riscopriamo solo in concomitanza con i grandi eventi.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>