Glee ritorna a gennaio 2015

di Valentina Cervelli Commenta

E’ andata in onda ieri l’ultima puntata della 5° stagione di Glee. Mesi agrodolci, dettati da belle puntate e da grandi perdite il cui bilancio è decisamente difficile da fare. L’addio al Glee Club, il trasferimento a New York ed i ragazzi che perseguono i propri sogni. Tutto è andato proprio come volevamo?

La morte di Finn, interpretato da Cory Monteith prematuramente scomparso lo scorso luglio, ha avuto un impatto devastante su Glee che ha tentato di raccogliere i cocci e ricreare, seppure con difficoltà, un “vaso” che potesse reggersi in piedi da solo. Forse troppo si è indugiato su una scuola che aveva dato tutto il possibile e non mettiamo in dubbio che alcune “limitazioni implicite” del network hanno trattenuto il più possibile gli autori dal dare agli spettatori ciò che volevano. Ma nel bene o nel male, l’ultimo episodio della 5 stagione ci ha dato un senso di chiusura che da tempo i finali di questa serie televisiva non ci davano. Per rivedere i nostri beniamini sullo schermo dovremmo attendere il prossimo gennaio, sperando che nulla si intrometta tra noi spettatori ed una degna conclusione di una serie che ci ha catturato il cuore. Voi lo avete visto? Cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>