In & Out: il look delle star agli MTV Video Music Awards 2010

di Chiara Commenta

Gli MTV Video Music Awards 2010, oltre ad essere stati uno degli appuntamenti musicali più attesi dell’ anno, è stato anche uno degli eventi più fashion. Anche quest’anno possiamo ritenerci fortunati, la sfilata delle star, sul white carpet, è stata, infatti, più che mai variegata e non sono mancate presenze e look stravaganti.

Come si può immaginare, la più eccentrica si è rivelata proprio la pluripremiata Lady Gaga che, se inizialmente s’è mostrata con un abito del compianto Alexander McQueen, poco dopo si è lasciata ammirare in tenuta quasi adamitica e completamente coperta di bistecche! A lei, però, ormai si può perdonare tutto, non entrerà nella nostra personale classifica del buon gusto e della sobrietà (con i quali, non si può dire che Lady Germanotta abbia molta familiarità) ma il look colpisce sempre nel segno.

Diversamente, non ci sentiamo certo di approvare la pur affascinante Cher che, non volendo fare i conti con l’età che avanza, insiste in tenuta da motociclista ribelle e sexy, sfoggiando chiodo e guepiere. No, decisamente non ci piace. Così come non abbiamo trovato eleganti: Amber Rose, fasciatissima in una tuta stampata in simil pitone, né Whitney Port, in gonna di tulle nero e un terribile corpetto nero a cuore.

Pollici in su invece per la deliziosa Ashley Greene, incantevole nel suo mini abito di Giambattista Valli (fate caso al corpetto ricco di dettagli: è un vero gioiello), per Rosario Dawson, stilosissima in un longuette di pelle color blu elettrico e per il bellissimo abito lungo e total silver di Selena Gomez (la firma è di Reem Acra).

Molto carina anche Katy Perry che ha indossato un vestitino un po’ da ninfetta ma per nulla volgare, calzato i sandali Jimmy Chooper e mostrato una manicure incredibile (sulle unghie s’è fatta dipingere il suo fidanzato Russell Brand! ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>