In & Out: Brenda Song vs Nick Jonas, Taylor Lautner vs fan esagerati

di Valentina Cervelli Commenta

Una settimana densa di avvenimenti, alcuni belli altri meno, che hanno lasciato il segno sulle nostre star e che ci hanno portato a sorridere ed a riflettere. Il primo In di questo lunedì è sicuramente tutto riservato a Brenda Song.  Dimenticate la ragazzina ricca e viziata di Zack e Cody.

Ora abbiamo una giovane coprotagonista che con “The social network”  ed i suoi colleghi di cast sta facendo incetta di premi. La pellicola potrebbe ricevere diverse candidature all’Oscar… pollice in su per Brenda e stiamo a vedere.

Decisamente out al contrario Nick Jonas, e per due motivi: niente di grave intendiamoci ma possibile che tra lui ed i fratelli le proprie ragazze riescano a portarle in libera uscita solo presso un parco a tema della Disney?

E’ comprensibile la fedeltà al marchio, ma insomma!  E poi Nick, più sorrisi e per cortesia, non farti aprire sempre la portiera dalla guardia del corpo!

Decisamente in Taylor Lautner. Il giovane e bellissimo attore della saga di Twilight sembra essere destinato, secondo il regista John Singleton a soppiantare nel cuore delle donne e nella verve scenica, l’idolo delle teenager anni ’80 e attore di successo Tom Cruise. Assonanze davvero eclettiche rendono Tay adatto, secondo il regista di Abduction, film che lo vede protagonista insieme alla fidanzata Lily Collins,  ad una carriera davvero particolare e variegata, come è stata ed è tuttora quella di Cruise.

Assolutamente out le minacce di morte a Selena Gomez per via della sua storia con Justin Bieber. Per Biebs ne abbiamo viste di tutti i colori: ragazzine che si feriscono incidendosi il suo nome sulla pelle, folle urlanti, minacce di morte alle persone di sesso femminile che gli si avvicinano. Un consiglio ai genitori delle fan di Biebs: controllate le vostre figlie ed educatele. Altrimenti una passione innocente rischia di trasformarsi in psicosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>