Justin Bieber, parla la governante: preoccupata per la sua vita

di Valentina Cervelli Commenta

Preoccupazione. E’ questo che esprime in maniera diretta, molto più della sua famiglia, l’ex governante di Justin Bieber. La donna, al servizio del cantante per molto tempo, ha espresso le sue preoccupazioni apertamente, raccontando di ciò di cui è stata testimone nel corso degli anni. Cose non piacevoli, assolutamente.

E come fan di Justin Bieber si dovrebbe essere preoccupati che qualsiasi cosa tra queste sia vera,piuttosto che giustificarlo. Se il racconto della donna venisse confermato infatti, la situazione di Biebs sarebbe più grave di ciò che si pensa attualmente. Come ha riportato il blogger Perez Hilton, Tatiana Voziouk è stata molto chiara su quello che ha visto. Molta marijuana, in tutte le forme possibili (biscotti compresi), pillole: un Justin che si aggira come uno zombie per la casa. Sempre gentile con lei, mai una parola fuori posto. Ma spento: non più quel ragazzo pieno di vita per il quale ha lavorato per anni. La donna arriva addirittura a paragonarlo a Micheal Jackson temendo una morte prematura di Justin se nessuno gli darà una mano. Dalla Florida per lui, ad ogni modo, buone notizie: sembra che qualche accusa potrebbe cadere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>