Justin Bieber: trionfo al Madison Square Garden

di Fabio Morasca 1

Il concerto al Madison Square Garden di New York, tenuto da Justin Bieber, oltre ad essere teatro per le riprese del film autobiografico in 3D di Justin, già annunciato più volte, è stata l’occasione, per il cantante, di riunire un’eccezionale parata di stelle per una serata speciale, costellata da duetti eccellenti.

Una su tutte, Miley Cyrus, con la quale ha duettato in Overboard (video), e poi Usher, Ludacris e ancora, Jaden Smith, Boys II Men (i miti di Justin che nomina sempre nelle sue interviste) e Sean Kingston: tutte star, con le quali Justin ha duettato nel concerto tenuto il 30 agosto.

Su Twitter, Justin Bieber aveva annunciato grandi sorprese, dicendo di essere pronto per duettare con i suoi eroi. La promessa è stata mantenuta e a fine serata, anche Sean Kingston, con cui Bieber ha duettato in Eenie Meenie, ha voluto dire la sua sul concerto, sempre su Twitter:

E’ stata una serata storica! Il Madison Square Garden era sold out! Io, Usher, Ludacris, Miley Cyrus e, ultimi ma non ultimi, i Boyz II Men! Mi sono divertito molto!

Come se le belle notizie gli mancassero, per Justin si profila un’altra collaborazione eccellente: Kanye West. Dopo i messaggi reciproci di stima che i due artisti si sono scambiati su Twitter, West ha promesso di fare un remix del brano di Bieber, Runaway Love, insieme al rapper Raekwon. Sempre sul social network, Justin non è riuscito a nascondere tutto il suo entusiasmo, ammettendo di aver realizzato un altro dei suoi sogni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>