One Direction, Simon Cowell difende i ragazzi

di Valentina Cervelli Commenta

Simon Cowell, il produttore degli One Direction nonché loro scopritore ad X Factor, difende i ragazzi dopo l’uscita del video nel quale si vedono Zayn Malik e Louis Tomlinson fumare uno spinello: non sono cambiati, sono rimasti gli stessi grandi lavoratori di sempre, quelli che nel settore si impegnano di più.

Non è una difesa alla cieca quella di Simon Cowell nei confronti degli One Direction, i suoi ragazzi. E’ cosciente dei loro vizi e delle loro virtù. Ed è su queste che si vuole concentrare, essendo la band composta, sono sue parole, da “grandissimi lavoratori”, da ragazzi che hanno sempre dato il massimo non risparmiandosi mai. Sul video spiega che è un “problema privato” del quale non intende discutere, ma su una cosa è certo: i ragazzi non hanno perso la strada, né il rispetto per i propri fan. E la speranza è quella che le directioners non si sentano eccessivamente deluse da non capire che si tratta di ragazzi giovani che possono sbagliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>