Ruolo da bad boy per Zac Efron in Art of the steal

di Fabio Morasca Commenta

Zac Efron, dopo il successo mondiale conquistato con High School Musical, si prepara per il suo primo ruolo da bad boy. Tra i tanti film in preparazione, per Zac Efron, si è aggiunto anche il ruolo da protagonista nel film Art of the steal.

D’altronde, Zac non ha fatto mai mistero del suo desiderio di affermarsi anche come attore in film drammatici, dopo aver conquistato la fama col personaggio di Troy Bolton nei tre episodi di HSM, e questo ruolo può essere l’occasione per una svolta decisiva.

Il film, tratto da una storia vera, vedrà Zac nel ruolo di un truffatore dalla doppia vita, che eseguirà una serie di truffe complesse e furti decisamente elaborati, il tutto mentre continuerà a fingersi un onesto cittadino.

Per Zac, un doppio impegno che lo vedrà sia nel ruolo di attore che di produttore. Infatti, Art of the steal verrà prodotto dalla Ninjas Runnin’ Wild, la casa di produzione fondata dall’attore 23enne e distribuito dalla Warner Bros. La sceneggiatura sarà affidata a Max Borenstein e il film uscirà nelle sale, molto probabilmente, nel 2011.

Per l’attore, sempre fidanzato con la collega Vanessa Hudgens, però, nessuna pausa all’orizzonte. Dopo le riprese di Art of the steal, ad attenderlo, infatti, c’è il set di The Lucky One, film tratto dal romanzo omonimo di Nicholas Sparks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>