Broken Heart College: il nuovo duetto tutto all’italiana

di Antonio Santamato 1

http://www.youtube.com/watch?v=D2TFXRO76xo

Quelli che avete appena visto sono due ragazzi di cui sentiremo molto parlare. Loro sono i Broken Heart College:  i nuovi idoli della canzone, tutti all’italiana. Grazie anche, e soprattutto, alle loro faccie simpatiche e pulite stanno conquistando giorno per giorno tutte le ragazzine d’Italia che stanno scalpitando in giro per le piazze pur di incontrarli.

E come dargli torto… oltre ad essere bei ragazzi (ma questo lo lasciamo dire alle ragazze) hanno anche voci particolari e carine. Definiti i Jonas Brothers italianiMichy (voce) e Nick (chitarra e voce) hanno già varcato il grande palco di Sanremo, naturalmente nella Nuova generazione, e anche se non sono stati molto apprezzati nel Festival sanremese, hanno già conquistato Mtv che mette in onda i loro video con molta frequenza.

La loro canzone non è stata apprezzata molto sul palco dell’Ariston perchè definita “troppo elementare”; quello che è sicuro però è che nella quasi totalità dei casi le canzoni che non vincono su quel palco, sono poi sempre quelle che vincono nella realtà e nei fatti: lo dimostrano le classifiche ed in particolare Marco Mengoni [qui una nostra intervista esclusiva ad egli], che è il più richiesto al momento ed è colui che più sta avendo successo nella vendita degli album), come è successo per il duetto italiano che hanno saputo trovare una giusta operazione di marketing.

Adesso è arrivato il momento del lancio del loro primo album, Class of 2010: 12 tracce più una bonus track. Sembra anche che poi dovrebbero far parte dell’ Mtv new generation tour: insieme a Lost, Dari, Finley e Jacopo Sarno gireranno per le piazze d’Italia, in dieci città, tra marzo e aprile. Insomma dal 2008 quando il duetto nacque, televisivamente parlando, i Broken Heart College ne ha fatta di strada e pure tanta; la bellezza sicuramente ha giocato molto. Quando si dice che la quest’ultima non conta…

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>