Furby torna con un’App e una personalità ancora più spiccata

di Francesca Spano Commenta

 

Furby e One Direction

Furby oggi è praticamente un adolescente, ha quindici anni e continua a conquistare fan di tutte le età. Un po' come gli One Direction che con lui hanno voluto scattare una foto. Il giocattolo elettronico dalla forte personalità e dall'allegria contagiosa, è un gioiellino della moderna ingegneria robotica e si ripresenta in versione più giovanile. Un tempo il suo folto pelo era grigio, bianco o con gradazioni cromatiche naturali, adesso ha una età che gli consente di essere diverso, alla moda e super trendy. Eccolo, dunque, nei colori accesi del verde, del rosa o del viola. Se poi, però, lo preferite in versione classica, lo troverete ugualmente. Non cambia il suo must di sempre: ogni esemplare è diverso.

Furby, che non vediamo più tra gli scaffali dei negozi dal 2005, è tornato in modo trionfale e questa volta resterà a lungo. Desideroso di trovare un padroncino amorevole, ha una personalità che cambia a seconda dell'educazione ricevuta. In questo modo, quando proverete ad insegnargli l'italiano e a fargli dimenticare la sua lingua, il Furbish vi accorgerete di quando comincerà ad adeguarsi a voi e al vostro modo di comportarvi.

Oggi per Furby è stata sviluppata anche una App che è disponibile su dispositivi iOS e Android, e il sito Furby.it, ricco di suggerimenti e curiosità, video, e persino un dizionario. Il suo aspetto però è lo stesso: tenerissimo. Con i suoi occhioni e le orecchie che muove in modo molto espressivo, vi farà sorridere e quando me no ve lo aspettate, inizierà a ballare, cantare o vi dirà che ha fame. Un vero fenomeno che non ha mai deluso da quando ha fatto capolino nel 1998 ed ha conquistato folle oceaniche in ogni dove.

Un giocattolo elettronico che va bene a qualunque età, un fenomeno pop che non passa mai di moda e, praticamente, non ha rivali. Non a caso abbiamo deciso di decicargli più spazio anche noi di MondoTeen. Negli anni la febbre da collezionismo ha colpito molti suoi ammiratori che, infatti, ne possiedono più di uno. A livello tecnologico è un vero gioiello e presenta: microfono, sensori e occhi retro-illuminati a LCD con i quali comunica altrettanto bene che con le parole. Fondamentale con lui è l'interazione e non solo con il padrone. Provate a prendere due Furby e a metterli uno di fronte all'altro. Vi accorgerete che presto inizieranno a parlare e a divertirsi insieme. In più, matura nel tempo e anche se non perde la sua voglia di divertirsi, diventa più riflessivo. Un vero amico, del quale non potrete fare più a meno. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito o sulla pagina Facebook

 

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>