Justin Bieber, libertà vigilata e servizi sociali

di Valentina Cervelli Commenta

Justin Bieber si è guadagnato due anni di libertà vigilata e diverse ore ai servizi sociali per il lancio di uova contro il suo vicino di qualche mese fa. Va detto che in questa occasione il cantante canadese è stato davvero graziato dalla giustizia statunitense se pensiamo ai suoi ultimi problemi con la giustizia. O per voi è troppo anche questo?

 

Justin Bieber ha patteggiato per il lancio di uova ed i conseguenti danni causati alla villa del suo ex vicino di casa a Calabasas. Oltre ai lavori socialmente utili ed ai due anni di libertà vigilata, per Biebs vi è un risarcimento di 89mila dollari da corrispondere all’uomo ed un corso di gestione della rabbia da seguire.E’ TMZ a darne notizia. Le accuse non sono state contestate da Justin: il suo avvocato ha preferito intraprendere quella che sarebbe stata la strada più sicura per il cantante. Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>