Justin Bieber, poliziotti in casa con mandato

di Valentina Cervelli Commenta

Sta accadendo proprio in questo momento: gli agenti della polizia di Los Angeles sono mentre vi stiamo scrivendo in casa di Justin Bieber con un mandato di perquisizione per trovare le prove dell'”incidente” con le uova occorso qualche giorno fa. Il cantante canadese, se dovessero venire trovate evidenze certe, potrebbe addirittura finire in prigione.

Probabilmente Justin Bieber non rimarrebbe molto dietro le sbarre. Tempo di un mugshot, di una cauzione pagata e sarebbe fuori. Ma la” felony”, questo il grado di reato del lancio delle uova a causa dei danni cagionati, rimarrebbe sulla sua fedina penale. Non ci resta che attendere che i poliziotti, come anticipato da Perez Hilton, finiscano la loro ricerca per capire quale potrà essere il destino di Biebs. Il brutto dell’intera faccenda è che negli ultimi mesi il giovane, tra graffiti ed altre sciocchezze sembra aver preso una brutta china. Qualcosa sarà sicuramente pompato dai media, ma se un mandato di perquisizione è stato prodotto da un giudice, di sicuro le basi per procedere ci sono.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>