Justin Bieber prolunga tour in Australia

di Valentina Cervelli Commenta

Nonostante una non perfetta storia pregressa con il continente, Justin Bieber ha deciso di prolungare il “Purpose” Tour in Australia,  inserendo alcune date in più nel paese e in Nuova Zelanda. Sembra proprio dedicare ai suoi fan più tempo di quello che solitamente riescono ad ottenere con il cantante.

Il “Purpose” tour di Justin Bieber non toccherà le lande australi prima del marzo 2017 e, calcolando che manca in quei luoghi dal 2013, non sorprende il fatto che abbia deciso di dedicare qualche giorno e tappa in più ai suoi fan locali. L’ultimo ricordo che si ha di Biebs in quei luoghi riguarda la semi-distruzione di una stanza d’albergo con della pittura: tutt’altro che memorabile. E forse è proprio per tentare di cancellare il passato che il giovane ha deciso di impegnarsi in questo modo in Australia. Inutile dire che la speranza sia che, almeno questa volta, riesca a non mettersi nei guai come al suo solito. Ecco le date:

  • Perth – 6 marzo
  • Melborune – 10 marzo
  • Brisbane – 13 marzo
  • Sidney –  15 marzo
  • Auckland – 18 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>