Niall Horan si lamenta dei troppi impegni

di Valentina Cervelli Commenta

Niall Horan si lamenta dei troppi impegni. E come dargli torto visto che per via del tour, della scrittura del nuovo album ed altri obblighi contrattuali il ragazzo non torna a casa e vede la sua famiglia dal Natale del 2014. Davvero troppi mesi.

E dato il ritmo serrato delle esibizioni in concerto non ci stupisce nemmeno che faccia notare come anche la sua voce e quella dei suoi compagni stia soffrendo per il troppo utilizzo. Insomma, gli One Direction necessitano di uno stop e le motivazioni diventano più palesi ogni giorno che passa. E se Niall Horan giustamente vuole passare un po’ di tempo con famiglia ed amici, allo stesso modo anche gli altri componenti della band aspettano di poter riabbracciare i famigliari e rilassarsi per un periodo di tempo più lungo delle due ore standard che riescono a ricavarsi quando le tappe dei concerti si avvicinano a casa o consentono ai propri parenti di volare per andare loro incontro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>