One Direction, 2013 il migliore anno

di Valentina Cervelli Commenta

Siete d’accordo anche voi che per gli One Direction il 2013 sia stato l’anno migliore? E’ innegabile che i ragazzi abbiano raggiunto risultati pazzeschi in ogni campo. Un tour grandioso in giro per il mondo, fan in ogni continente, ma soprattutto un album andato benissimo in ogni angolo del globo: Midnight Memories.

Per noi Midnight Memories rappresenta un po’ il cambio di rotta degli One Direction. Non più solo una boyband creata a tavolino per compiacere il pubblico tramite X Factor Usa, ma degli cantanti cresciuti artisticamente che non solo hanno saputo traghettare le loro voci ad ottimi livelli, ma che ultimamente si sono anche espressi a livello cantautoriale scrivendo la loro musica. E non è davvero da tutti. Sembra che nel 2014, prima del nuovo tour m0ndiale, si prenderanno una piccola pausa. Se la meritano. Siamo convinti che il prossimo anno sarà altrettanto importante per i ragazzi. Voi cosa ne pensate? Il 2014 sarà ancora una volta targato 1D?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>