5 in condotta, tante le polemiche

di Giuseppe Cacciatore 1

Sono davvero tanti i cinque in condotta e le insufficienze assegnate agli alunni dei licei e degli istituti superiori Italiani in questo primo quadrimestre.

Il Ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini è intervenuta in merito, specificando che le materie meno studiate, quindi “accantonate” dai ragazzi sono la matematica l’italiano e la lingua inglese. La nostra scuola ha sempre riscontrato delle difficoltà per svariati motivi, secondo gli ultimi test internazionali infatti il livello di preparazione degli studenti Italiani è nettamente inferiore rispetto ai molti stati del Mondo, siamo anche quì, quasi ultimi nella classifica stilata a Gennaio scorso.

Il Ministro pensa comunque che le materie possono essere regolarmente recuperate nel corso del secondo quadrimestre attraverso un studio mirato e approfondito delle discipline in cui si riscontrano le diverse lacune. E’infatti inutile continuare a promuovere tutti “regalando” il 6, il nostro -afferma- è un progetto educativo e come tale deve essere  rispettato da docenti e alunni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>