Halloween, un party a tema Glee?

di Valentina Cervelli Commenta

Un party a tema Glee per una festa di Halloween organizzata all’ultimo momento, che ne dite? Questa festa da noi importata da qualche anno ha assunto nel tempo la valenza di una tradizione. Ma se si ha poco tempo per organizzare i costumi, come si fa a rimediare? Semplicemente prendendo ispirazione dai propri programmi televisivi preferiti.

E Glee da questo punto di vista è perfetto. Perché i suoi personaggi, a partire da RachelKurt e Blaine, fino ad arrivare a Sue Silvester, sono perfetti per essere organizzati in pochi minuti, semplicemente aggiungendo piccoli tocchi di make up a degli outfit facilmente ricreabili anche solo scavando nei vestiti dei propri genitori.  Ecco che per trasformarsi in Kurt (Chris Colfer) basta vestirsi con pantaloni attillati, stivali e camice di stile tirando su i capelli aiutandosi con un pizzico di lacca. Volete impersonare Blaine (Darren Criss)? Recuperate un farfallino e basterà addirittura metterlo sotto una polo con un paio di mocassini.  Per Rachel avete ampia scelta tra la vecchia e la nuova, tra quella tutti “cuoricini” e quella confidente in se stessa in minigonna e stivali.

Non gettate la spugna, negli anni passati diversi party di questo genere sono stati organizzati negli States con un discreto successo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>