Justin Bieber: “Love Yourself” e “Sorry” ai Brit Awards 2016

di Valentina Cervelli Commenta

Justin Bieber non solo è apparso essere tra i vincitori dei Brit Awards 2016 tenutisi ieri alla O2 Arena di Londra, ma ha anche regalato ai presenti ed a tutti gli spettatori della cerimonia due performance davvero interessanti: “Sorry” ed il nuovo singolo “Love Yourself“.

Dobbiamo ammettere immediatamente di aver preferito “Sorry” a livello canoro. Justin Bieber si è fatto accompagnare acusticamente per “Love Yourself” da un altro artista di calibro presente ieri: James Bay. Coreograficamente non ci si può lamentarsi di nulla, per entrambe le canzoni. L’Inghilterra è una delle nazioni che ha recepito meglio il ritorno di Justin sulle scene e non ci ha stupito quindi vedere anche i presenti canticchiare con molta nochalance le parole delle sue canzoni. Può essere amato o odiato come artista. Ma è pur vero che è dotato di un talento che nei live sboccia particolarmente. Godetevi le esibizioni e fateci sapere cosa ne pensate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>