Lamentecontorta fenomeno web tutto italiano. Da Youtube in tv.

di Antonio Santamato Commenta

 Abbiamo parlato qualche giorno fa di  nuovi fenomeni del web e, come detto, sono molti ogni giorno i personaggi che nascono con l’aiuto di tutte le tecnologie web disponibili nel nostro millennio. Uno di questi è Francesco Matano, in arte Lamentecontorta, che si sperimenta spesso in alcuni scherzi telefonici divertentissimi: sua caratteristica principale è la capacità di cambiare voce in pochi secondi: un esempio ormai molto affermato è Michelino, un bambino partenopeo dalle richieste più assurde.

La sua capacità non è indifferente perché riesce a trattenere la gente al telefono per molto tempo.  Cliccatissimo su Youtube con 61 video al momento, Frank Metano ha conquistato anche SkyUno che, nel periodo natalizio, ha messo in onda molti scherzi del partenopeo ogni giorno dalle 20.55 alle 21. Il successo è stato assicurato. E lo stesso successo è stato assicurato per i suoi servizi alle Iene su Mediaset (2 precisamente): il primo è stato quello su Iva Zanicchi e la sua canzone piena di ambiguità.

http://www.youtube.com/watch?v=nrLvG9bqCSA&feature=player_embedded

In un secondo, invece, Francesco raccontava la storia di una delle tante donne con la sindrome dello stimolo sessuale continuo. Francesco sembra proprio saperci fare in tv ma la sua vera casa è il web, dove è nato ed è cresciuto, e che soprattutto non ha abbandonato, nonostante le numerose richieste televisive e i numerosi impegni.

Nei numerosi video ce ne sono alcuni con la presenza di Dj Francesco, noto personaggio televisivo, che l’ha notato e l’ha portato in tv:

Lamentecontorta Francesco Matano intervistato Scalo76 con Francesco Facchinetti

http://www.youtube.com/watch?v=dci58SWpb-A&feature=player_embedded

Momentaneamente sembra si sia fermato a tartassare le proprie vittime al telefono,  perchè starebbe registrando un programma di casa Sky che vedremo più in là.

La nostra redazione tutta augura ad egli un buon proseguimento in televisione e una buona fortuna nella vita. Presto lo vedremo nelle tv nazionali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>