Niall Horan perseguitato su Twitter

di Valentina Cervelli 1

Niall Horan è stato perseguitato su Twitter a lungo tempo. Un gruppo di ragazze lo ha infatti tempestato a lungo di messaggi abusivi nei suoi confronti ed in particolare in quelli del nipote più piccolo. Comunicazioni davvero incredibilmente fuori contesto.

niall horan

Le celebrità mettono in conto di non poter essere simpatiche a tutti. Ma ci sono dei limiti che non possono essere superati. E Niall Horan ha deciso di rendere pubblico ciò che stava accadendo portandolo all’attenzione della rete proprio attraverso il suo account twitter. Voci di fandom vogliono che il gruppo di persone, una volta messo allo scoperto abbia smesso e stia tentando di far perdere le loro tracce: poco sarà utile davanti alla denuncia che il membro degli One Direction si dice che abbia depositato o sia intenzionato a depositare:

Per le ultime due settimane ho ricevuto dei messaggi da parte di un gruppo di fan, hanno davvero “affogato” il mio telefono con il loro messaggi tenendomi sveglio di notte. Ma la parte più brutta è che erano tutti abusivi. Dicendo cose incredibili su di me e la mia famiglia e dicendo le peggio cose sul mio nipotino.

C’è da sperare che le ragazze vengano trovate e paghino per il loro reato, rendendosi conto una volta per tutte che non si può pensare di farla franca solo perché nascosti dalla rete.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>