Joe Jonas racconta com’è lavorare con i suoi fratelli

di Morgan Williams 1

Cominciano finalmente a venire fuori le prime informazioni sul nuovo album dei Jonas Brothers direttamente dalle loro labbra. È Joe a parlarne alla rivista Parade, a cui racconta com’è lavorare con i suoi fratelli e che cosa significa essere tornati a suonare insieme come band.

Joe Jonas si è raccontato musicalmente come non faceva da tempo, tornando a indossare i panni del fratello mediano dei Jonas Brothers. Non si può fare a meno di approfittare di questa sua apertura per chiedergli informazioni sul nuovo album, ormai attesissimo.

I miei fratelli e io abbiamo lavorato sull’album per i passati 7/8 mesi e ora abbiamo finalmente finito. Sono molto lieto di condividerlo con i fan… ma devo tenerlo sotto chiave fino al momento giusto. È stato tutto molto entusiasmante. Nick ha prodotto tutta la musica, quindi si potrebbe dire che siano davvero stati gli chefs della cucina con questo progetto.

E quando il discorso si sposta sul com’è stato, dopo la pausa da solista, tornare a lavorare con i suoi fratelli, Joe non nega di preferire il lavoro di gruppo a quello in solitaria.

Mi piace lavorare con i miei fratelli, mi posso fidare di loro. Con il progetto da solista ho imparato molte cose e ho capito quanta pressione ricade su di te, tanto che si tratti di un live, una registrazione o un’intervista. Per forza di cose ti stanchi. Quando ci sono i tuoi fratelli non rispondi da solo alle domande, non canti ogni canzone da solo…

Insomma, uno per tutti e tutti per uno!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>