Justin Bieber si racconta a Teen Vogue di maggio

di Morgan Williams Commenta

Justin Bieber: non c’è giorno in cui la giovane star non è al centro di una qualche notizia. Di solito si tratta di scandali o di avvenimenti che cercano di metterlo in cattiva luce. Eppure le Beliebers non si arrendono e seguirebbero il loro idolo in capo al mondo. Ma Justin, in fondo, un po’ non ce la fa più e si confida con Teen Vogue, che gli dedica un ampio spazio sul numero di maggio.

Teen Vogue definisce Justin Bieber come il nuovo re del pop e non è lontanissimo dalla verità, visto il successo musicale ed emotivo che il cantante continua a riscuotere in giro per il mondo. Eppure spesso Justin è davvero solo un ragazzo, almeno da quello che racconta l’intervistatore, che lo incontra nel suo albergo di Manhattan, nel suo semplice abbigliamento da teenager e la sua aria amichevole. Cosa lo contraddistingue dagli altri? Il suo buon odore, Le Labo Santal 33, e il fatto che Justin indossa un Rolex d’oro tempestato di diamanti.

Si apre su tanti argomenti Justin, tra cui i suoi migliori amici, qualcosa di raro e da tenersi stretti quando sei una giovane star.

Mio padre, mia madre, Ryan. Ryan e Chaz. Lil Twist è il mio migliore amico. Loro non mi vedono come Justin Bieber ma come Justin… Ricevo sempre buone vibrazioni dalla gente e probabilmente potrei uscire con loro e diventare un buon amico, ma ora come ora non mi fido di nessuno. Letteralmente, il mio telefono non suona mai. Ho solo circa quattro persone con cui mi tengo in contatto. Non ho bisogno di molti amici per essere felice. Ho solo bisogno delle persone vicine a me che amo, questo è tutto.

E poi, parlando di Twitter, Justin aggiunge:

Il mio Twitter è molto simpatico. Ho talmente tanti fan che raramente vedo un tweet antipatico. Non leggo i commenti su YouTube perché mi intristiscono.

Per scoprire cosa altro ha raccontato Justin a Teen Vogue basta attendere il prossimo mese, ma nel frattempo puoi consolarti con il servizio fotografico che trovi in gallery e sul sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>