Quali temi usciranno alla maturità 2013? Le ipotesi

di Valentina Cervelli Commenta

L’esame di maturità per i giovani delle scuole superiori sono molto vicini. Quali autori usciranno? Di cosa tratteranno i temi che dovranno essere affrontati per molti alla prima prova? Vediamo insieme di riassumere, tra probabilità e scommesse, quali possono essere le tracce e gli autori.

Prima di tutto è necessario eseguire dei distinguo. Sono diverse le opzioni che uno studente si trova a dover affrontare: tema storico, tema di attualità,  analisi del testo, articolo di giornale. In tutti i casi è bene ripassare quelli che sono stati gli eventi maggiori che hanno contraddistinto l’anno appena passato: storia, politica.

Analisi del testo: attenzione a Ungaretti e Montale

L’analisi del testo ha spesso riguardato degli esponenti moderni della letteratura italiana. Quelli che sono comparsi più spesso negli ultimi anni sono Eugenio Montale, Giuseppe Ungaretti. Partite da questi due, senza dimenticare Ugo Foscolo, Salvatore Quasimodo, Giovanni Verga e Dante. In generale il Verismo e gli autori dal 1850 in poi devono essere guardati con molta attenzione. Ripassate le opere, verificate le varie opzioni.

Articoli di giornale/saggio e Tema di attualità: semplicità e buon linguaggio

Affrontare queste due tipologie di tema può essere la via più semplice di riuscire nella prima prova d’esame. L’importante è ricordarsi di rispondere perfettamente alle richieste della traccia, utilizzando un linguaggio semplice, corretto dal punto di vista grammaticale ed ortografico ed il più possibile attinente al tema affrontato. Rimanere informati su ciò che è accaduto nel corso dell’anno o sulle “mode” del momento è la cosa migliore da fare per riuscire nell’impresa. Non abbiate paura di osare rimanendo fedeli alle richieste. Possibili temi potrebbero riguardare la crisi economica, l’Europa, ma anche la morte di personaggi  di caratura avvenuti recentemente.

Si tratta dell’opzione più ampia della quale interessarsi: scienza, arte, economia.  E’ molto difficile predirla.

Tema Storico: la conoscenza è importante

Affrontare il tema storico, va detto, non è da tutti. Presuppone una buona conoscenza del tema e la capacità di elaborare le richieste della traccia. Affrontatelo solo se vi sentite perfettamente sicuri dell’argomento, non dimenticando di rispondere in modo esauriente a ciò che viene richiesto. I temi più probabili sono quelli che hanno un riscontro anche nei nostri giorni. Ed attenzione a non copiare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>